un impiegato in favela

Misteri e certezze di favela

In Finestra sulla favela Rocinha on 3 ottobre 2012 at 21:14

Una finestra sulla favela

Da una finestra di favela si scorge la “pedra da Gavea”, misteriosa altura di circa 850 metri; la sua cima piatta sovrasta la forma di un viso umano saggio e pensieroso, dall’aria preistorica. Qui ci si ritrova un’antica iscrizione che riporterebbe la firma di un re fenicio, ma che è una falsificazione più recente. Inoltre nella Pedra da Gavea c’è un’apertura che – qualcuno racconta – porta alla leggendaria El Dorado.

Pedra da Gavea, vista dalla favela Rocinha

Pedra da Gavéa

Dalla stessa finestra si scorgono, sui tetti delle case di favela, vasche di Eternit che fanno da contenitori d’acqua, per lavare e lavarsi. In favela non c’è l’acqua corrente diretta e ogni casa ha il suo serbatoio che viene periodicamente riempito. La maggior parte di queste vasche sono di plastica, ma di amianto se ne vendono tante (si potrebbe dire una su cinque per voler stare bassi). Con ogni probabilità a molti degli abitanti non è arrivata notizia dei danni che provoca l’amianto, né della recente condanna ai danni di Eternit; né le

Pedra da Gavea ed Eternit sui tetti

Istituzioni fanno fanno nulla per diffondere l’informazione o per prendere provvedimenti, tanto meno sotto elezioni (domenica 7 ottobre si vota per il municipio di Rio).

Eternit di favela Rocinha

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: