un impiegato in favela

Caduta libera di alberi

In Finestra sulla favela Rocinha on 26 novembre 2013 at 15:55

Oggi è precipitato in mezzo alla strada un bellissimo albero la chioma del quale, da anni, fioriva all’incrocio tra la rua Dioneia, la estrada da Gávea, la rua quatro e la rua três, colorando e proteggendo i vicoli che da qui si diramano, i bimbi che risalgono e ridiscendono lo scivolo montato nella piazzetta, il posto di blocco della polizia che c’è e non c’è, e il pagode della domenica sera.

L’albero si è scagliato sul tetto di un autobus come atto di rivolta verso la recente riforma dei mezzi pubblici che  ha abolito i van, il furgoncino a misura di favela. Poi, piegandosi ad altezza d’uomo, ha tranciato i grovigli di cavi sottostanti, lasciando diversi quartieri senza energia elettrica, e quindi senza luce, senza internet e senza acqua calda, chissà per quanto tempo.

Le linee degli autobus sono state sospese, l’area immersa in una confusione di rami e foglie è stata delimitata con un nastro dentro al quale si sono appostati un paio di  militari armati di fucile, a proibire che gli abitanti varchino il limite.

Addio, albero protettore dalle radici stanche e dal tronco marcio.


albero caduto in Rocinha #finestrasullafavela


Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: