un impiegato in favela

Buon Natale

In Finestra sulla favela Rocinha, Il popolo di Rocinha on 24 dicembre 2013 at 17:52

– Oggi ho ricevuto una macchinina nuova in regalo, che c’era ancora la scatola.

– Passavo di là con il mio amico Artur, e ho ricevuto un pallone, gonfio! E Artur ne ha ricevuto uno anche lui!

– Ho ricevuto dei trucchi, però poi ho visto un bel diarino tutto colorato, e allora ho chiesto di fare cambio, e ho avuto un diarino nuovo!

– Passerò il Natale a scorrazzare per i vicoli, scendendo e salendo, salendo e scendendo, e a lanciare i petardi che fanno un barulho che tutti si spaventano e mettono le mani alle orecchie, e mi fanno ridere che mi viene il mal di pancia!

– Passerò la vigilia da mia suocera, e il Natale dai miei, con lei e il mio piccolo.

– Starò qua in rua um, come sempre: è dove mi  piace stare, perché dovrei cambiare?! e ci sarà da divertirsi! Dai, vieni anche tu! Ti chiamo, stiamo insieme fino alle dieci del mattino, poi tutti a casa!

– No, non li voglio i trucchi e i pettinini, no grazie, neanche il diarino: ormai sono grande, e ho già tante cose. Grazie comunque.

– Ci saranno dei botti da paura questa notte, in Rocinha, ma niente spari per favore, che è Natale.

Buon Natale dalla finestra sulla favela, con tutte le voci che sentiamo affacciandoci da qui.

Advertisements
  1. Ciao a tutti i bimbi e ciao a te Marco.
    Laura vi abbraccia forte forte.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: