un impiegato in favela

Un ragazzo è stato morto

In Finestra sulla favela Rocinha, Storie di Pacificazione on 31 gennaio 2014 at 17:04

Nella notte di oggi, 31 gennaio 2014, un ragazzo di 33 anni è morto in Rocinha. La polizia dice che l’ha trovato morto durante un inseguimento a un gruppo di banditi. Sua moglie di 21 anni dice che ha visto un poliziotto sparargli a bruciapelo. Lavorava come operatore di macchinari presso il cantiere della metrò. Era nato a Bahia. Viveva in Rocinha perché qui costa meno, perché è vicina a dove lavorava, perché era stata pacificata.

Alla notizia della morte sono seguite le proteste degli abitanti di Rocinha: petardi in successione, cumuli di immondizia bruciata in mezzo alla strada per impedire l’accesso, esercizi commerciali chiusi.

Fonti: siti di Rocinha, voci di  Rocinha, la Globo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: