un impiegato in favela

Ciao zingaro!

In Finestra sulla Sierra Leone Il ritorno on 12 aprile 2015 at 02:05

Ciao Zingaro!

Ciao zingaro!
Mi hai accolto, mi hai protetto, mi hai insegnato, abbiamo combattuto insieme, tu io e altri compagni come te.
Buon viaggio!
(Non in senso metaforico eh! questo mio amico sta proprio per prendere l’aereo per tornare a – chissà poi quale – casa, dopo mesi di appassionata, incredibile, proficua lotta contro l’ebola).

La Finestra chiede scusa al lettore per l’intrusione, dato che anche questa volta non si parla strettamente di Sierra Leone, ma è un emozionale omaggio a un affezionato della Finestra stessa, che in Sierra Leone ha passato gli ultimi mesi.

Dedicato anche agli altri che partono tra poco, e a quelli che sono già partiti, a quelli che partiranno più avanti, e a quelli che restano. C’è chi parte per una direzione e chi per l’altra, e poi tutti per la stessa. La Finestra di prima sta per chiudersi, quella nuova si dischiude, e lascia che da una fessura sorga un filo di luce. Sarà tempo di spalancarla, ‘sta finestra?!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: