un impiegato in favela

Solo al paradiso

In Finestra sulla Sierra Leone Il ritorno on 16 agosto 2015 at 11:54

Da Finestra sulla Sierra Leone Il ritorno, di Un impiegato in favela

heaven home sierra leone

Sola sono sola, alla casa del paradiso. Prima che arrivassero tutti gli altri saremo stati quindici ed ero meno sola di adesso che saremo centocinquanta. Ero piccola allora. Adesso non sono grande come Ethel ma tredici anni ce li avrò tutti. Mi piace molto la maglietta di Ethel, quella con il simbolo della pace. Non per il simbolo, ma per i colori. Mi piacciono molto i colori. Faceva caldo, c’era il sole. Oggi sono passati a trovarci un opoto e dei sierraleonesi importanti. Dovevano essere importanti perché i grandi si sono occupati di loro per tutto il tempo. Noi abbiamo giocato ai canti, a palla e a fare esercizi. Non mi piacciono le canzoni da imparare a memoria. Mi piace correre. Mi piace nascondermi dietro a un albero di palma, soprattutto dietro a quello che sta vicino alla scuola. Mi piace quando la sera sistemano i letti e andiamo a dormire tutti insieme. Mi piace perché possiamo addormentarci mentre chiacchieriamo. Mi piace sentire la pioggia che batte forte e improvvisa sul tetto. Eravamo quindici al massimo, poi, ne sono arrivati altri dieci, poi altri venti, cento, adesso siamo più di centocinquanta. Sono tutti bambini che abitavano nei villaggi qui vicino. Mi ricordo quando sono arrivata io per la prima volta all’Heaven Home. Oltre le strade, oltre le abitazioni, oltre la stazione di polizia, c’è un incrocio, e se vai a destra (arrivando dalla città), è come se fossi capitato nelle province. Qui le strade, quelle lisce e grigie, non si sono mai viste; le case sono di mattoni, fango e foglie di palma oppure lamiera, i consiglieri del villaggio sono quelli che comandano: sono loro che ai tempi del caldo, mandavano i bambini che avevano i genitori al centro ebola o al cimitero. Siamo più di centocinquanta adesso ed io mi sento più sola di quando eravamo quindici, ma a me piace così.

Un impiegato in favela

Chi è che sta in favela?

Finestra su cosa?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: