un impiegato in favela

Nigeria, è crisi umanitaria: “Siamo davanti a un collasso alimentare” (Redattore sociale)

In Finestra sulla Nigeria (del nord) on 24 luglio 2016 at 11:44

Da Finestra sulla Nigeria (del nord), di Un impiegato in favela

Nigeria-La-secte-Boko-Haram-encore-accusee_article_landscape - da africa-express info

da africa-express.info – foto di gennaio 2015

Nigeria, è crisi umanitaria: “Siamo davanti a un collasso alimentare”

A parlare è Marco Loiodice, cooperante in Nigeria per Coopi: “Le condizioni dei più piccoli sono allarmanti, e molti di loro hanno un passato da bambino soldato. La violenza di Boko Haram va avanti, serve un intervento immediato”

23 luglio 2016

ABUJA (Nigeria) – Si stima siano 2 milioni e 700 mila gli sfollati nell’area del Lago Ciad, che comprende Nigeria, Camerun, Niger e Ciad. Di questi, 2 milioni e 300 mila sono nigeriani: in quasi 2 milioni di casi si tratta di sfollati riconducibili al conflitto. “Siamo di fronte a una crisi umanitaria trascurata dalla comunità internazionale, di cui nessuno si interessa se non per il ruolo di Boko Haram”. A parlare è Marco Loiodice, cooperante da 4 mesi in missione nello Stato africano per conto di Coopi:…

Puoi leggere l’articolo di Ambra Maria Notari (Redattore Sociale) facendo click qui.

Finestra su cosa?

Chi è che sta in favela?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: